lunedì 29 settembre 2008

Irina Palm

Finalmente un film che commuove profondamente come non vedevo da tempo. Un film molto "soffuso" anche se l'argomento è tutt'altro che "lieve".
Attori bravissimi tra cui uno dei protagonisti del visionario Underground, di qualche tempo fa.
Voletevi bene, regalatevelo.

1 commento:

renzo ha detto...

Il film è bello ma la cosa migliora, a parte l'originalità della sceneggiatura, è l'attrice nonchè musa di Mike Jagger, Marianne Faithful
Da vedere se si sta bene psicologicamente