domenica 7 novembre 2010

Wall Street

Questo film ha suscitato la mia curiosità per il recente seguito che sta uscendo in tutte le sale.
L'ho guardato e non mi ha colpito molto.
I dialoghi sono molto caricati, quasi fossimo in un western di Leone, con il risultato di essere "decantati" non pensati e detti dagli interpreti.
Il film è un poco troppo semplicistico e tutto rientra troppo precisamente in meccanismi appena accennati e per niente chiari.
Visto l'alone di cult che circondava il film ci sono rimasto male a sfatare il mito.

Nessun commento: